pasina srl

Pasina s.r.l. è iscritta nel "Registro dei Fabbricanti di Fertilizzanti con n. 168/06".

Il compost prodotto è inoltre indicato per l'utilizzo in agricoltura biologica (iscritto nel registro fertilizzanti biologici in data 25/05/2012).

L'ammendante da noi prodotto è tecnicamente studiato per avere elementi nutritivi indispensabili  per lo sviluppo della pianta, resi disponibili attraverso una lenta mineralizzazione della sostanza organica.

L’accrescimento radicale e l’assorbimento di questi elementi nutritivi viene stimolato dalla presenza di composti intermedi del processo di umificazione quali: aminoacidi, vitamine, auxine nonché acidi umici e fulvici.

La sostanza organica contenuta nel prodotto ha un’azione benefica sulla microfauna e microflora del terreno aumentando la capacità di scambio in relazione alla natura colloidale dell’humus. L'aggiunta, inoltre, delle ceneri da impianti a biomassa aumenta la concentrazione di potassio, calcio e fosforo, nonchè riduce l'acidità della fermentazione e l'umidità del prodotto finale

 

AMMENDANTE COMPOSTATO MISTO

CARATTERISTICHE CHIMICO-FISICHE MEDIE

TITOLI ESPRESSI IN % DI PESO SUL PRODOTTO TAL QUALE

Determinazione Analisi
 Umidità Max 50%
 pH (unità) 7.8
 Carbonio organico [C] Minimo 25%
 Carbonio umico e fulvico Minimo 7%
 Azoto organico [N] 2%
 Rapporto carbonio-azoto [C/N] 10
 Rame [Cu] 125 mg/kg
 Zinco [Zn] (mg/kg SS) 250 mg/kg
 Salinità 17 meq/100g

 

Caratteristiche agronomiche
Ottenuto attraverso il processo di trasformazione e stabilizzazione controllato di scarti vegetali e ceneri da impianti a biomassa, rappresenta un ottimo sostitutivo del letame e permette di migliorare la fertilità chimica e biologica del terreno.

Piccoli orti

Distribuzione della sostanza organica ad inizio primavera circa 20 giorni prima della semina o trapianto. La concimazione organica può essere ripetuta a Settembre per colture autunnali-invernali. Quantità circa 2-3 Kg/mq vangandolo superficialmente nel coltura.

Frutticoltura e viticoltura

In fase di impianto, distribuire in pieno campo seguita da interramento in uno strato di 30-40 cm. Possono essere utilizzati 3-5 Kg/mq di ammentante compostato. Tale quantiativo riesce anche a soddisfare le modeste esigenze nutritive durante la fase di allevamento della coltura.

In fase di produzione, distribuire in modo localizzato lungo il filare e possibilmente interrato con una lavorazione superficiale nelle quantità consigliate di 1-2 kg/pianta oppure 1-2 kg/mq

Olivo

L’olivo si avvantaggia notevolmente della concimazione organica; Concimazioni correlate all’età della pianta e alla sua dimensione e quindi crescenti nel tempo; All'incirca 1-2 Kg/pianta fino all'età di 10 anni, dopo i 10 anni 2-4 Kg/pianta

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie e confermi la lettura e comprensione dell'informativa sulla privacy. Se vuoi saperne di più leggi l'informativa Privacy, Cookie e finalità della raccolta dei dati.